VOLANTINO 2011 VOLANTINO 2010 COPERTINA 2009

CONVEGNO - LA NUOVA LEGGE SULLE DETENUTE MADRI

  • Molti bambini e adolescenti italiani, stranieri e nomadi, vivono direttamente o indirettamente per un periodo della loro vita l’esperienza del carcere avendo un genitore e, in alcuni casi entrambi, detenuti. Su una popolazione carceraria di circa 67.500 soggetti, le donne rappresentano il 4,15%, di queste 53 con prole e 18 in stato di gravidanza. I bambini reclusi con le loro mamme sono circa 54 (Fonte: Dipartimento dell’ Amministrazione Penitenziaria, dati al 30 giugno 2011). Tra tutti i bambini figli di detenuti, ve ne sono pertanto alcuni (al di sotto dei tre anni) detenuti insieme alla loro mamma all’interno di spazi che dovrebbero essere idonei e adeguati al loro sviluppo psicofisico, ma che spesso invece non lo sono affatto. Altri bambini affollano settimanalmente le sezioni preposte alla visita dei genitori/parenti detenuti e sono costretti ad attendere a lungo il momento del colloquio e a vivere il colloquio stesso in un ambiente spesso buio e disagevole.
  • Le associazioni Legale nel Sociale e A Roma, Insieme intendono approfondire i contenuti della nuova legge sulle detenute madri riunendo allo stesso tavolo esponenti della politica e del mondo accademico, magistrati, operatori sociali, associazioni ma anche avvocati e studiosi.
Data evento: 
Giovedì, 1 Dicembre, 2011